fbpx

Nel Regno Unito diventa obbligatorio registrarsi come operatore di droni, un anticipo delle nuove disposizioni EASA 2020

Tempo di lettura: 2 minuti

Sul sito Web, la Civil Aviation Authority (CAA) ha oggi annunciato un nuovo servizio di registrazione e formazione per piloti di droni ed aeromodelli, che entrerà in vigore, legislativo, il 30 novembre 2019, nel Regno Unito.
Qualsiasi pilota o operatore di droni tra i 250 grammi (0,55 libbre) ed i 20 chilogrammi (88 libbre) dovrà registrarsi come operatore. La registrazione dovrà essere rinnovata ogni anno per un costo di £ 9 (quasi $ 12 USD).
La registrazione è obbligatoria dal 30 novembre 2019. Il nuovo programma di registrazione e formazione per aeromodelli e droni del Regno Unito entrerà in vigore il 5 novembre 2019 (si ricorda che non è possibile registrarsi prima di questa data). Ci saranno due elementi nel sistema online.

1 – Chiunque sia responsabile di un drone o di un aereo senza pilota (incluso un aeromodello) di peso compreso tra 250 gr. ed i 20 kg dovrà registrarsi come operatore. Il costo per questo sarà £ 9 rinnovabile annualmente.
2 – Chiunque voli un drone o un aereo senza pilota (incluso un aeromodello) di peso compreso tra 250 gr. ed i 20 kg dovrà fare e superare una formazione online. Questo è gratuito e va rinnovato ogni tre anni.

Entrambi questi requisiti diventano legge il 30 novembre 2019. A partire dal 5 novembre 2019, il sistema sarà disponibile su Register-drones.caa.co.uk.
Per i titolari delle attuali autorizzazioni CAA o esenzioni per le operazioni con i droni (ad esempio le autorizzazioni relative alle operazioni commerciali come richiesto dall’articolo 94, paragrafo 5, ANO) e per i mezzi in possesso di un certificato di conseguimento rilasciato da un’associazione aeromodelli britannica con un risultato verificato dalla CAA.

Le nuove normative si applicano ai droni e agli aeromodelli da 250 ga 20 kg utilizzati all’aperto.
Esistono tre requisiti principali:
1 superare un test online se si desidera pilotare un drone o un aeromodello;
2 registrarsi per ottenere un ID come operatore per i proprietari di un drone o di un aeromodello;
3 etichettare tutti i droni e gli aeromodelli di cui siete proprietario con il proprio ID operatore.

Fonte http://bit.ly/2p38a11 



Droniworld, i nostri servizi

Abbonati alla ns. Newsletter

La newsletter di DroniWorld, leggera e non invadente.

Eventi ed iniziative di DroniWorld ma non solo: fiere, mercati, workshop, seminari e presentazioni Europei ed Internazionali sul mondo della dronistica volante, terrestre o subacquea. Seguiteci anche sulla nostra pagina Facebook e sui nostri social con l’hastag #droniworldnet.

In qualsiasi momento è possibile annullare la sottoscrizione alla Newsletter, zero spam, garantito.

Pin It on Pinterest