fbpx

La Nuova Zelanda avvia un programma di prove di integrazione dei droni nel proprio spazio aereo

Tempo di lettura: < 1 minuto


Il programma testerà e dimostrerà l’uso dei droni per il trasporto di passeggeri, consegna merci, servizi agricoli e gestione dei pericoli.
Secondo un recente comunicato stampa, ciò sosterrà i test e lo sviluppo sicuri di velivoli senza pilota avanzati, nonché accelererà la loro integrazione nel sistema di trasporto aereo.

Il governo lavorerà con i principali partner innovativi del settore dell’aviazione per testare e dimostrare l’uso di velivoli senza pilota per il trasporto passeggeri, la consegna delle merci, i servizi agricoli e la gestione delle emergenze.

Il Ministero delle Imprese, dell’Innovazione e dell’Occupazione (MBIE) sta collaborando con il primo partner industriale del programma per definire la portata di una sperimentazione incentrata sul trasporto passeggeri.



A luglio, il governo ha pubblicato il documento Taking Flight: un sistema di aviazione per l’era automatizzata, che definisce la visione di integrare piccoli droni e UA avanzati nel sistema di trasporto e sviluppare un settore fiorente, innovativo e sicuro.
Investire nel settore nello sviluppo, nel collaudo e nella certificazione di nuove e non dimostrate tecnologie avanzate UA e adiacenti è la chiave per raggiungere questa visione.

Leggere anche l’articolo di OpenGov Asia e “I droni per aiutare l’economia della Nuova Zelanda a decollare”  qui l’articolo http://bit.ly/2Oq96Hk 

Fonte OpenGov Asia 🇺🇸 http://bit.ly/2AOve66 



Droniworld, i nostri servizi

Abbonati alla ns. Newsletter

La newsletter di DroniWorld, leggera e non invadente.

Eventi ed iniziative di DroniWorld ma non solo: fiere, mercati, workshop, seminari e presentazioni Europei ed Internazionali sul mondo della dronistica volante, terrestre o subacquea. Seguiteci anche sulla nostra pagina Facebook e sui nostri social con l’hastag #droniworldnet.

In qualsiasi momento è possibile annullare la sottoscrizione alla Newsletter, zero spam, garantito.

Pin It on Pinterest