Blog - DroniWorld, un mondo in volo di servizi professionali con droni
Le novità del settore, nuovi campi di applicazioni e sviluppo dei SAPR (Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto) o UAV o droni ....
novita, droni, APR, UAV
15410
page,page-id-15410,page-template,page-template-blog-large-image-with-dividers,page-template-blog-large-image-with-dividers-php,ajax_updown,page_not_loaded,,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-16.4,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive
 

Blog

Novità dal mondo dei droni, tecnologia, leggi e sicurezza

Facebook Feed

Droniworld

1 settimana 4 giorni fa

"Controlli di sicurezza con i droni sul moto ondoso a Venezia"
"Contro il moto ondoso usiamo i droni, le telecamere sarebbero subito danneggiate". L'idea è di Paolo Cuman, portavoce della Consulta LagunaMedia, che mette nel mirino quanto accaduto nel corso dello scorso fine settimana, quando sono state tante le segnalazioni di imbarcazioni che sono sfrecciate nel canale di San Secondo a velocità superiore al limite. I problemi del moto ondoso, poi, riguardano anche il canale di Tessera, percorso da numerosi natanti da e per l'aeroporto: "Questo non è un fenomeno passeggero, è una realtà quotidiana ormai incontrollata e all'apparenza incontrollabile - commenta Cuman - le pattuglie sono scarse e non intervengono con la frequenza e la severità necessaria, il traffico sul Canale di Tessera causa, oltre che pericolo, sta causando danni irreparabili ai fondali lagunari". “

Droniworld

1 settimana 6 giorni fa

Riprese realizzate per il matrimonio di Silvia & Federico

Matrimonio di Silvia & Federico - Monte Compatri (RM)

Droniworld

2 settimane 3 giorni fa

Si tratta di un sistema di antenne sensibili capaci di intercettare il canale di collegamento radio tra radiocomando e drone, o il segnale di telemetria video che lo stesso drone trasmette a terra. Queste informazioni vengono decodificate e rese facilmente intellegibili su una mappa. Tra le informazioni che il sistema può rilevare vi sono la marca e il modello del drone, il suo numero di serie, il nome del proprietario, la posizione dell'operatore, le coordinate di decollo e la rotta di volo, le coordinate di posizione e i parametri di movimento: insomma tutto quello che serve per capire di chi sia il drone, cosa stia facendo e dove sia il suo pilota.

DJI AeroScope non è un radar (che potrebbe facilmente scambiare un volatile per un drone), ma un sistema di tracciamento vero e proprio grazie alla scansione delle comunicazioni radio tra il controller e il drone stesso. Il sistema è stato realizzato in due versioni, una fissa ed una portatile. La prima, con un raggio d'azione di circa 25km, è già utilizzata in due aeroporti internazionali in Asia, mentre la seconda - che ha un raggio d'azione più ridotto, di 5 km, - è attualmente in fase di test in tutta Europa. Un aspetto interessante della versione fissa è la possibilità di operare in ambiente cloud, così da collegarvi più apparati in maniera da poter coprire simultaneamente più aree anche in località distanti tra loro.

Droniworld

2 settimane 4 giorni fa

Nella bocca di uno squalo: un video girato da un drone subacqueo mostra che cosa vuol dire ritrovarsi nelle fauci di un terribile predatore come lo squalo bianco. Il video è stato girato nell'Oceano Pacifico, al largo dell'isola di Guadalupe, in Messico, da Dominik Fretz, del National Geographic, che ha utilizzato un drone chiamato Trident.

Droniworld

2 settimane 4 giorni fa

Ed arriviamo al Trentino, con l'intervento di Fabio Zottele, tecnologo Fem che ha spiegato che in provincia di Trento il forte impulso all'uso dei droni è arrivato dal Tavolo della Filiera della formazione aeronautica della Provincia di Trento che raccoglie attorno a sé numerosi partner pubblici e privati, della ricerca e della formazione. In agricoltura ciò si declina essenzialmente nell'utilizzo di aeromobili a pilotaggio remoto (apr), i droni appunto.

"Grazie ad Italfly ed alla Fondazione Mach - ha detto Zottele - gli studenti hanno potuto imparare a pilotare il drone nel vigneto, misurare le caratteristiche, le potenzialità e le difficoltà di un territorio di produzione vitivinicola e trasformare una domanda scientifica di ricerca in un'opportunità professionale, in un lavoro". Ecco, dunque, il progetto dronHero che utilizza il drone per promuovere e valorizzare il paesaggio viticolo di montagna, ma è stato sperimentato l'utilizzo del drone anche per effettuare le analisi di stabilità degli alberi nell'ambito del verde urbano, per la progettazione di aree e per il ripristino di aree agricole degradate. Con il progetto flagVite si affiancheranno gli studenti ed i loro droni ai tecnici di campagna per il monitoraggio dei giallumi della vite. Inoltre, con gli studenti in alternanza scuola-lavoro sarà sperimentata un'applicazione per smartphone per pianificare al meglio il volo dei droni.

Droniworld

2 settimane 5 giorni fa

Si sono intascati il denaro, 200.000 euro, dei fondi messi a disposizione dall’Unione Europea come incentivo per l’aumento della superficie naturale utilizzata dalle aziende agricole. É accaduto in Val Trompia a Marcheno, provincia di Brescia, dove diversi alpeggi sono stati affittati e mai utilizzati. Lo scopo dell’azione dei tre allevatori denunciati è stato quello di intascare i fondi elargiti dall’Unione Europea, senza però prendersi la briga di portare veramente il bestiame a pascolare su quei terreni, evitando così tutte le spese conseguenti.

La truffa ai danni dell’UE è stata scoperta con l’uso di droni, che hanno fotografato i pascoli incolti. I Carabinieri Forestali della Stazione di Marcheno hanno quindi verificato il mancato spostamento del bestiame. L’appropriazione indebita potrà costare agli agricoltori responsabili fino a tre anni di carcere, oltre ovviamente alla restituzione dei fondi intascati in modo illecito.

Droniworld

2 settimane 5 giorni fa

I droni aiutano gli scienziati a studiare la formazione di particelle artiche, i cambiamenti climatici.

I veicoli aerei senza equipaggio (UAV), comunemente noti come droni, possono aiutare nello studio dell'atmosfera terrestre e le cause dei cambiamenti climatici nell'Artico in quanto forniscono informazioni sugli strati superficiali dell'aria che non vengono rilevati dalle stazioni di misurazione tradizionali .

Questa è la conclusione di un gruppo di ricerca tedesco in un recente progetto a Spitsbergen , la più grande e unica isola permanentemente popolata dell'arcipelago delle Svalbard nel nord della Norvegia. È stato possibile osservare la formazione di nuove particelle nell'aria, che possono in seguito diventare nuvole e influenzare il cambiamento climatico. La ricerca è pubblicata nel giornale liberamente consultabile, Atmospheric Chemistry and Physics.

Droniworld

3 settimane 3 giorni fa

Droniworld shared a link.

Droniworld

3 settimane 3 giorni fa

Il tuo takeaway cinese è pronto per essere consegnato da un drone.
Ele.me, una delle principali piattaforme di distribuzione di cibo online in Cina, ha ricevuto il via libera dalle autorità per operare nelle prime vie di consegna del paese per i droni.

Le 17 nuove rotte approvate in una zona industriale di Shanghai consentiranno ai consumatori di ricevere ordini di pasti da asporto online tramite droni entro 20 minuti dopo aver confermato la consegna sui loro smartphone, secondo Ele.me durante un evento a Shanghai martedì.
Le consegne nello Shanghai Jinshan Industrial Park, che copre un'area di circa 58 chilometri quadrati (22,4 miglia quadrate), dovrebbero beneficiare di oltre 100 commercianti di generi alimentari che fanno affari lì, ha detto la compagnia.

Droniworld

3 settimane 3 giorni fa

Se non lo sapevi già, Amazon vuole davvero consegnare cose alla tua porta usando veicoli aerei senza equipaggio (UAV), comunemente noti come droni.

Il boss di Amazon, Jeff Bezos, ha svelato un prototipo del drone di consegna Prime Air nel 2013, e diverse riprogettazioni in seguito, la compagnia si sta sicuramente avvicinando a una piattaforma che spera trasformerà la sua operazione di consegna. Naturalmente, per prima cosa deve convincere la Federal Aviation Administration che un tale sistema di consegna è sicuro, quindi un servizio di consegna autonomo a tutti gli effetti potrebbe ancora essere una via d'uscita.

Droniworld

3 settimane 6 giorni fa

E’ Leonardo, a capo di un team con la controllata Telespazio e IDS – Ingegneria Dei Sistemi, il partner industriale scelto da Enav per lo sviluppo di un sistema di controllo del traffico aereo di droni e per l’erogazione dei servizi correlati.
Nel dettaglio, Enav costituirà una nuova società per lo sviluppo di una piattaforma di Unmanned Aerial Vehicles Traffic Management (UTM) e relativi servizi, inclusa la manutenzione tecnica, di cui avrà il 60% del capitale sociale, mentre il restante 40% sarà detenuto dalla compagine industriale guidata da Leonardo.

La selezione del partner è stata avviata in seguito alla sottoscrizione della convenzione tra Enac e Enav, in virtù della quale Enav si è impegnata a sviluppare e implementare un sistema di gestione del traffico aereo specifico per gli UAV e a definire le modalità di erogazione dei servizi mediante lo sviluppo di una piattaforma che garantisca la movimentazione sicura dei velivoli a pilotaggio remoto.

Nei prossimi anni infatti il numero dei droni civili è destinato ad aumentare in modo significativo: da qui al 2035 solo in Europa ci saranno in circolazione 7 milioni di droni a uso ricreativo e 400mila droni utilizzati da autorità pubbliche e da aziende per fini commerciali.

Droniworld

3 settimane 6 giorni fa

FIRENZE – Droni sorvoleranno nei prossimi giorni le chiese di San Marco, Santa Maria Maddalena de’ Pazzi e San Paolino per verificare le condizioni dei loro tetti. Si tratta di un’inedita attività che la Prefettura sta conducendo in collaborazione con il Comando provinciale dei Vigili del Fuoco di Firenze e la Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio di Firenze, Prato e Pistoia. L’obiettivo è quello di approfondire la conoscenza dello stato manutentivo e di conservazione delle coperture dei complessi sacri appartenenti al Fondo edifici di culto del ministero dell’Interno, presenti nell’area metropolitana fiorentina.

Le operazioni vengono realizzate grazie all’impiego di droni, in dotazione ai Vigili del Fuoco, che costituiscono un ausilio di grande importanza per il controllo dei tetti e di tutti gli elementi architettonici svettanti, consentendo allo stesso tempo un notevole risparmio di risorse per l’amministrazione.

Droniworld

3 settimane 6 giorni fa

Elena Buenrostro di Women Who Drone sta offrendo un'introduzione al Drone Workshop per aiutare altre donne a volare, questo sabato 26 maggio a Brooklyn, NY.
Che tu sia un fotografo interessato a portare le tue immagini o video ad un altro livello (letteralmente) o semplicemente entusiasti di esplorare un nuovo hobby o di documentare la tua prossima vacanza, l'Intro to Drone Workshop è per te. Copre tutte le basi - in un ambiente divertente e incoraggiante.

Il workshop insegnerà le basi per la creazione di un drone; caratteristiche di volo intelligenti; fotografia aerea e scatti; così come le mani sull'esperienza di volare un drone. L'intero workshop è tenuto da Certified Drone Pilot e dal fondatore di Women Who Drone e dall'esperta pilota commerciale Elena Buenrostro.

Droniworld

3 settimane 6 giorni fa

Il gruppo Workhorse ha recentemente annunciato che stanno eseguendo la consegna di droni in Ohio, con la collaborazione della FAA. Non è un progetto elencato come parte del programma di integrazione UAS Pilot , progettato per ospitare applicazioni non consentite dalle normative vigenti. Ma i cittadini di Loveland, OH possono ora optare per avere pacchetti consegnati da drone.

Com'è possibile? "L'esclusivo sistema brevettato HorseFly è conforme alle attuali norme di sicurezza FAA per la consegna del pacco drone", afferma il comunicato. "Attualmente, ogni pacchetto viene consegnato all'interno della linea di vista del conducente della consegna."

Droniworld

3 settimane 6 giorni fa

Recensione: mani sul copilota LaCie DJI

I fotografi di drone sono abituati a viaggiare in lungo e in largo alla ricerca di scene epiche da girare, ma a volte gli aspetti pratici possono intralciare il senso dell'avventura.

Un buon esempio è lo spazio di archiviazione. Se stai scattando in 4K nel corso di un viaggio, le schede di memoria si riempiranno rapidamente. Organizzare i tuoi file multimediali in movimento è fondamentale: l'ultima cosa che vuoi fare è eliminare il metraggio solo per fare spazio alla prossima fermata.
Le schede SD di riserva non sono l'ideale se vuoi andare oltre il filmato durante le soste; sparare con una risoluzione più bassa è un fastidioso sacrificio da fare; anche i laptop hanno spazio limitato, anche se consentono di organizzarli e modificarli in mobilità.

LaCie, una consociata degli specialisti di storage Seagate, ha messo a punto una soluzione in collaborazione con DJI.

Droniworld

4 settimane 1 giorno fa

Droniworld shared AirVūz's video.

Dolphins love putting on a show for drones! Check out this footage of dolphins swimming in the ocean around the world. ⌘🐬 #UnitedByDrone

Droniworld

4 settimane 1 giorno fa

Quattro le iniziative portate avanti dal comitato di coordinamento provinciale della sicurezza, costituito da Spisal, sindacati, Arpav, Direzione territoriale del lavoro, Inps, Inail, Vigili del fuoco e organizzazioni datoriali. Si tratta di progetti messi in piedi da Appia, Consorzio Cata di Sedico, Feinar e Scuola edile-organismo paritetico.

Si va dalla creazione di video per attività di formazione alla verifica dello stato di attività delle normativa sulla sicurezza, fino a una App che ricorda al lavoratore i corsi di formazione e le nuove norme in materia. Per terminare, sarà costituito uno staff tecnico che dovrà dare il proprio parere sui vari cantieri edili bellunesi in base alle foto inviate da un drone.

Droniworld

4 settimane 1 giorno fa

Droni Defibrillatori per Assistenza Sanitaria, un nuovo player è entrato nel settore droni per utilizzi di emergenza sanitaria.

Si tratta del colosso Ericsson, nota azienda svedese fondata nel 1876, che attualmente conta ben 116.000 dipendenti in 180 Paesi. Ericsson fornisce servizi, software e infrastrutture in ambito ICT (Information & Communication Technology) a operatori di telecomunicazioni, pubblica amministrazione e altre industrie.

L’idea di Ericsson (già trattata tempo fa sulle pagine di Drone Blog News, è quella di trasportare defibrillatori a bordo di droni collegati ad una apposita rete di telefonia 5G così da trasportare il prezioso strumento direttamente sul luogo dove si trova la persona colpita da arresto cardiaco.

Droniworld

4 settimane 1 giorno fa

Due startup israeliane forniscono droni a Enel per sorvegliare centrale elettrica
Start-up 24 May 2018 Redazione
Due startup israeliane forniscono droni a Enel per sorvegliare centrale elettrica

Due startup israeliane, Percepto e Convexum, hanno avviato un’importante collaborazione con Enel, la multinazionale italiana produttrice e distributrice di energia elettrica e gas.

Le due aziende forniranno i droni necessari per supervisionare le operazioni e la manutenzione della centrale elettrica Enel di Torrevaldaliga Nord, località nel comune di Civitavecchia.

Il drone volerà in modalità automatica sotto la supervisione di un operatore che può assumere il controllo del dispositivo in qualsiasi momento, in quanto il quadro normativo italiano ad oggi non consente il volo completamente autonomo dei droni.

LIDAR (acronimo dall'inglese Light Detection and Ranging[1] o Laser Imaging Detection and Ranging) è una tecnica di telerilevamento che permette di determinare la distanza di un oggetto o di una superficie utilizzando un impulso laser, oltre a determinare la concentrazione di specie chimiche nell'atmosfera[1] e nelle distese d'acqua. Come per il radar, che al posto della luce...

Si è tenuta a Modena Dronitaly 2016 da venerdì 30 settembre a sabato 1 ottobre, due padiglioni di cui uno dedicato al FVP Racing Show, minidroni da corsa, e un ampio programma di convegni, siamo stati a visitarla venerdì.   Nel primo padiglione l’area FUN è quella del FVP Racing Show dove si sono misurati appassionati...

La fotogrammetria è una tecnica di rilievo che permette di acquisire dei dati metrici di un oggetto (forma e posizione) tramite l'acquisizione e l'analisi di una coppia di fotogrammi stereometrici. Questa tecnica viene utilizzata in cartografia, topografia e in architettura. La branca della fotogrammetria che riguarda il rilievo dell'architettura prende il nome di fotogrammetria architettonica. La fotogrammetria, dunque,...

La termografia è una tecnica di analisi non distruttiva che si basa sull'acquisizione di immagini nell'infrarosso.[1] Esistono due modalità di applicazione della termografia: la termografia per telerilevamento e la termografia a contatto. La termografia per telerilevamento trova impiego principalmente in edilizia, mentre la termografia a contatto si basa sull'utilizzo di rivelatori a cristalli liquidi e trova...